L’arte come espressione di libertà

Nelle mie opere più che rappresentare qualcosa cerco di rappresentare un approccio, un modo di guardarsi intorno, un modo di Esistere …Il confine tra naturale e artificiale viene letto come una interpretazione esclusivamente umana. Le linee dei miei soggetti giocano nello spazio con le medesime modalità di una pianta che cresce liberamente senza farsi troppe domande

BIO

Manuel Olivares nasce a Napoli nel 1967, città in cui vive e lavora attualmente. E’ un’artista figurativo/concettuale, creatore di dipinti “fisici” e composizioni digitali. Le sue opere sono state definite “viaggi prospettici”, “proiezioni psicoemotive e antropomorfiche”, “luoghi abitati tra inconscio e coscienza”, “microcosmi visionari”, “perfetto connubio tra emozione e realtà visiva”. Olivares ha partecipato, a partire dal 1991, a decine di mostre, esposizioni e contest in molte città d’Italia e di altri paesi del mondo, ottenendo numerosi riconoscimenti da parte di critici indipendenti, accademie e pubblico. E’ stato incluso nell’elenco degli artisti professionisti per la realizzazione di opere d’arte dal Dipartimento di Politiche della Programmazione e Pianificazione del Territorio di Roma Capitale. 

ESPOSIZIONI
  • 2022 – Stracci Al Vento Di Pace – Parco Taglia, Cardito (Na)
  • 2021 – Menzione Speciale Concorso Internazionale Zepter Museum – Artzept Art Wall Installation
  • 2020 – Human Right – The Future’s Shape – La Campana Dei Caduti Di Rovereto, Rovereto
  • 2019 – Resilience – Musée De Peinture De Saint-Frajou
  • 2015 – “Milano, Una Citta’ Che Cambia “- Circuiti Dinamici, Milano
  • 2010 – Fluxmuseum, Community Arts Center – Fort Worth, Texas
  • 2009 – “Grandmother Waits For You” – Embassy Gallery, Edinburgh Art Festival, Edinburgh
  • 2009 – “August Art” – London East Festival, Londra Uk
  • 2005 – “Biennale Di Ankara” Sala “Arif Hikmet Koyunoglu” Museo Di Pittura E Scultura Dello Stato, Ankara, Turchia
  • 2004 – University Of Pomona – Los Angeles, California
PREMI
  • 2018 – vincitore della gara per Opera Pubblica della Scuola Marescialli e Brigadieri di Firenze Castello, Firenze.