Ricerca polimaterica

Il messaggio è rivolto all’uomo come viaggiatore del cosmo. L’artista lo raffigura come un burattino in balìa dei suoi desideri, impigliato nella trama dei problemi da lui stesso generati. La chiave è al di là della figura percepibile, evocata attraverso simboli e archetipi l’artista lavora sulle opere pittoriche in seguito ad approfondimenti del misticismo orientale la Geometria Sacra.
BIO
Stefano Magnani vive e respira da oltre quarant’anni in una vasta pianura dell’Europa del sud. E’ nato nel novembre del 1965 nel segno del sagittario. Egli si occupa di immagini, colori e luce nelle loro diverse possibilità di percezione remando da sempre nell’universo di simboli e forme.
La ricerca è soprattutto in relazione agli opposti che l’uomo vive nella vita cosciente, e le manifestazioni inconsce della mente superiore dove l’elemento simbolico e l’archetipo sono il grande “unificatore” di LINGUA, RAZZA, ETA’, NAZIONE, ESTRAZIONE SOCIALE, RELIGIONE, IDEA POLITICA, APPARTENENZA CULTURALE.
Stefano Magnani vive e lavora nella pianura in cui è nato alternando lunghe permanenze in luoghi inusuali, a cospetto di genti e situazioni MOLTO diverse rispetto alla sua terra d’origine. Ciò è l’elemento essenziale della sua ricerca.
ESPOSIZIONI

PERSONALI:

  • 2012 – Mostra Personale – “HOMO NOVUS” – Piacenza, Galleria Rosso Tiziano
  • 2009 – Mostra Personale – “ONIRICAMENTE”, Galleria Casa Dell’Arte a Teatro – Piacenza
  • 2009 – Mostra Personale – “LE GRANDI CONNESSIONI”, Galleria Oldrado da Ponte – Lodi

COLLETTIVE:

  • 2012 – Mostra Collettiva – “ARTE FANTASTICA A PIACENZA”, Piacenza Palazzo Scotti da Fombio
  • 2011 – Mostra Collettiva – “ARTISTI DEL TERRITORIO”, Codogno Vecchio Ospedale Soave
  • 2011 – Mostra Collettiva – “ARTE FANTASTICA LUNGO IL PO’ TRA LODI E PIACENZA “, Lodi Ex Chiesa di San Cristroforo
  • 2010 – Mostra Collettiva – “UN PO’ DI ONIRICO AL SOAVE” – L’arte fantastica tra Lodi e Piacenza, Codogno Vecchio Ospedale Soave – PRESENTE ALLA MOSTRA VITTORIO SGARBI
  • 2009 – Mostra Collettiva – “LUCE COLORE ANIMA” – presentata da Gianluigi Guarneri e Anna Giugni – l’anima del colore e le sue molteplici dimensioni, Centro culturale San Vitale – Cremona
PREMI
  • 2022 – “LA FORMA E IL CONTENUTO” Mostra collettiva con lo scultore Alfredo Baracco ed il fotografo Borys Dolgopolsky, Spazio Biosfera 14 – 17 Settembre Via San Martino e Solferino 5/7 Padova
  • 2016 – XXIIa edizione International Cartoon Contest, Grand Prix “Marco Biassoni” HUMOR A GALLARATE: “ABBATTI IL MURO” – Nov MENZIONE SPECIALE DELLA GIURIA, sezione Satira
  • 2012 – IVa Edizione del premio nazionale di umorismo e satira – “CARTOONSEA” città di Fano, Chiesa di san Michele, TEMA DEL CONCORSO: “TUTTO ESAURITO, il lavoro esaurito e l’esaurimento da troppo lavoro” – PREMIO SPECIALE PER IL DISEGNO “BENVENUTO ALLA MACCHINA”
  • 2012 – VIa Edizione del PREMIO NOVELLO, Codogno Vecchio Ospedale Soave, TEMA DEL CONCORSO: “IL CENSIMENTO…COME CAMBIA LA SOCIETA” – PREMIO DEL PUBBLICO PER IL DISEGNO “STANDARD”