Approccio manuale e pratico

La mia arte è istintiva, elegante, colorata, astratta, terapeutica ed è realizzata con vari medium (acrilico, Alcohol Ink, resina, gesso, pasta modellante, sabbia) attraverso le tecniche dell’arte fluida e materica, prevalentemente su tela, carta o legno. Attraverso i materiali artistici, trasformo la mia interiorità in qualcosa di concreto che si può vedere e toccare. Nel realizzare l’arte è fondamentale per me il processo creativo, perché è in esso che emergono emozioni, pensieri, difficoltà e idee che mi aiutano ad accogliere o trasformare l’immagine in armonia col mio essere.

BIO

Nato nel 1981 a Stans in Svizzera, dove trascorre i primi anni di vita per poi ritornare in Italia dove vive attualmente. Si laurea in Scienze dell’educazione e intraprende il lavoro di educatrice professionale fino a quando nel 2015 frequenta un corso in Tecnico di Arteterapia a Torino. Così comincia il suo percorso nel mondo dell’arte.

Attraverso quella formazione ed esperienza, Caterina sperimenta sulle sue mani e sulle sue emozioni il “potere” dei materiali artistici che permettono di esternare stati d’animo, pensieri e sentimenti con forme e modalità anche non convenzionali e libere da schemi predeterminati.

Negli anni successivi tra il 2015 e il 2020 progetta laboratori di Arteterapia all’interno di una comunità educativa per adolescenti dove il setting proposto riscuote successo e interesse. La sua passione per i colori, per le tonalità e per gli abbinamenti approda nel 2019 alla conoscenza e alla sperimentazione della Fluid Art. Spinta dalla necessità di un cambiamento di vita Caterina approfondisce le sue ricerche teoriche dell’arte fluida e inizia una sperimentazione da autodidatta delle tecniche fluide. Le sue opere riscuotono subito meraviglia e interesse nel pubblico, e questo la spinge a proseguire la sua ricerca artistica con materiali e tecniche legate al concetto di astratto e di fluido, approdando all’Alcohol Ink Art e proseguendo alla scoperta delle infinite potenzialità della Resin Art. Nel 2021 la passione di Caterina per i materiali si rivolge verso l’arte materica diretta anche da un’esigenza di maggiore controllabilità del risultato finale.

Nella sperimentazione di medium e tecniche, nell’osservare risultati, emozioni e processi creativi Caterina matura una riflessione sui temi e le finalità della sua arte che sono in continua evoluzione. Oggi Caterina utilizza tutte le tecniche descritte e il suo approccio all’arte è multi materico e multi tecnica.