La relazione tra la mano, l’occhio e il cuore

Ho letto che secondo antichi pittori cinesi, la pittura è la relazione armoniosa tra la mano, l’occhio e il cuore. Mi sono appropriata di questo pensiero e tendo, in ogni mia opera, a svilupparlo ed esaltarlo.

BIO

Elisabetta Randi è figlia d’arte poiché suo padre fu insegnante di Educazione all’Immagine e scultore ed è pertanto nata tra scalpelli e matite. Diplomata al Liceo Artistico di Ravenna, si specializza in Grafica ed Illustrazione, diplomandosi come “Tecnico della Comunicazione Visiva”. Frequenta il corso di Pittura all’Accademia di Belle Arti di Ravenna, con docenti quali Antonio Violetta, Claudio Spadoni e Vittorio D’Augusta. Negli anni Novanta soggiorna per un lungo periodo a Parigi, ove può ben amalgamare quanto ha studiato a fronte dell’attualità internazionale dei linguaggi artistico/ visivi. Dalla fine degli anni Ottanta in poi ha tenuto numerose mostre personali e collettive.

ESPOSIZIONI

PERSONALI:

  • 2020 – Alta risoluzione, Sale Lino Longhi- Confcommercio ASCOM – Lugo, Italia
  • 2017 – Foto di Gruppo, Sala Espositiva ProLoco – Bagnacavallo, Italia
  • 2015 – Mot!,  Nonplusultra – Lugo, Italia; riflessi / Bottega Matteotti – Bagnacavallo, Italia
  • 2014 – Lo scrittore,  Biblioteca Panzini – Bellaria Igea Marina, Italia
  • 2012 – Ricordo indiani, Centro Sociale Casa Pomposa – Rimini, Italia; Le Ombre / Pub Le Ombre – Forlì, Italia
  • 2011 – India, Grotto dei Ceneri – Lugano, Svizzera
  • 2010 – Sky’s smile, Virginian Restaurant – Varkala, India
  • 2004 – Contorni, Sala delle Opere Pie – Bagnacavallo, Italia
  • 2002 – Contorni, Chiribilli – Bagnacavallo, Italia
  • 2000 – Adamo ed Eva, Osteria di Piazza Nuova – Bagnacavallo, Italia
  • 1999 – Eden, Pub Il Giovedì – Cesena, Italia
  • 1998 – T-Shirt, 012 Benetton – Ponte di Legno, Italia
  • 1996 – Dipinti Murali, Liolà – Numana, Italia

COLLETTIVE:

  • 2013 – Città Invisibilio, Galleria Logge della Fornace – Bologna, Italia
  • 1998 – Biennale d’Arte Romagnola, Galleria Comunale d’Arte – Cesena, Italia
  • 1988 – Corpi / Galleria Malatestiana – Rimini, Italia.

Numerosi i suoi “libri d’artista” : “Ugolino”, “Luce e Ombra”, “Lo scrittore”, “Fulgenzio”, “F.A.T.A.”.

PREMI
  • 2014 – “Castagna e Pinolo”– Marchio Qualità- Rete Bibliotecaria Bresciana- Marchio Qualità- Brescia, Italia
  • 1998 – Biennale Arte Romagnola – Nominato- Cesena, Italia
  • 1988 – Premio Praxis– Terzo Premio- Rimini, Galleria Malatestiana, Italia